Perdita Coincidenza

La Corte di Giustizia Europea ha stabilito che se un passeggero ha stipulato un unico contratto di trasporto aereo che prevede più tratte aeree e perde un volo in coincidenza a causa del ritardo del precedente, anche laddove il ritardo alla partenza sia inferiore ai limiti stabiliti dalle norme europee, il passeggero ha diritto ad una compensazione pecuniaria se abbia raggiunto la destinazione finale con un ritardo di durata pari o superiore a tre ore rispetto all’orario di arrivo previsto. 

La compensazione pecuniaria è pari a :
a) 250 EUR per tutte le tratte aeree inferiori o pari a 1 500 chilometri;
b) 400 EUR per tutte le tratte aeree intracomunitarie superiori a 1 500 chilometri e per tutte le altre tratte comprese tra 1 500 e 3 500 chilometri;
c) 600 EUR per le tratte aeree che non rientrano nelle lettere a) o b).

In tali circostanze al passeggero spetta altresì: 

  • ASSISTENZA
    • pasti e bevande;
    • due chiamate telefoniche o messaggi via telex, fax o posta elettronica;
    • sistemazione in albergo qualora siano necessari uno o più pernottamenti;
    • trasporto tra l’aeroporto e albergo;
  • RIMBORSO DEL PREZZO DEL BIGLIETTO O IMBARCO SU VOLO ALTERNATIVO

AVVIA LA TUA PRATICA E OTTIENI IL TUO RIMBORSO GRATUITAMENTE!

Avvia una Chat
💬 Ciao! Hai bisogno di aiuto?
Powered by